Software MES – Manufacturing Execution System che cos’è e a cosa serve?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Dopo mesi di trattativa ecco la buona notizia.

E’ arrivato finalmente l’ordine da “La buona Pizza” la catena internazionale di ristoranti.  500 nuovi forni per la propria catena di pizzerie sparse in giro per il mondo!

Eravamo felici per questo ordine che avrebbe assicurato un bel flusso di cassa per i prossimi mesi.

Avevamo tuttavia una preoccupazione! 

I tempi di consegna erano molto ristretti ed era necessario che tutto procedesse secondo la più corretta pianificazione per evitare il rischio di incorrere nelle penali imposte dall’accordo contrattuale.

Fortunatamente eravamo andati avanti nella progettazione!

Il nostro ufficio tecnico già in fase di offerta, aveva già creato tutte le distinte basi necessarie e, grazie al software di gestione che usiamo è facile integrare la fase di sviluppo di prodotto ai processi produttivi.

Eravamo quindi pronti a lanciare il nostro calcolo dei fabbisogni. Avevamo un buon sistema ERP che partendo dalle previsioni di vendita ci consentiva di determinare un piano produttivo coerente con la disponibilità delle risorse e dei materiali.

Grazie alle possibilità del MRP (Material Requirements Planning) oltre alle funzionalità classiche di calcolo dei fabbisogni era possibile prevedere anche la pianificazione per commessa e lotto, la gestione dell’esaurimento scorte, il posizionamento dei fabbisogni a inizio operazione ecc.

Non rimaneva che lanciare la produzione !

Passano le giornate.

Durante la prima settimana tutto procede secondo i piani.

A partire dalla 2 settimana di produzione subiamo un generale rallentamento del processo produttivo ma non siamo in grado di individuare bene i punti critici.

I fogli excel dove sono rilevati i tempi di produzione sono aggiornati dai nostri capi reparto, notiamo dei numeri non coerenti, ma c’è altro che ci sfugge? Che cosa sta succedendo?

Cos’è il M.E.S  Manufacturing Execution System ?

Questa è chiaramente una storia inventata!

Tuttavia potrebbe essere un racconto di vita vissuta di qualcuno dei nostri consulenti che ogni giorno affiancano i clienti nei processi di produttivi con l’obiettivo di colmare il vuoto di informazioni che si verifica in molte organizzazioni tra l’input di sistemi di pianificazione degli ERP e l’output dei sistemi di fabbrica

In questo vuoto di informazioni si annida l’inefficienza produttiva.

Ecco che cos’è un sistema MES!

Si tratta di un software che permette di raccogliere tutte le informazioni del reparto produttivo attraverso collegamenti diretti alle macchine o dichiarazioni manuali delle persone e fornirle al sistema gestionale che ha la responsabilità dell’avanzamento degli ordini, della disponibilità delle risorse e dei materiali impiegati.

A cosa serve il MES Manufacturing Execution System. 

Ecco di seguito esempi pratici di efficacia:

La manutenzione

Capita che le apparecchiature di produzione si guastino in modo imprevisto.

Molti fermi macchina sembrano casuali, tuttavia molti di questi inconvenienti possono essere evitati.

Quando si verificano questi eventi è importante comprendere la causa profonda e spesso la causa del problema non è quello che appare a prima vista. 

È importante arrivare alla radice del problema e la raccolta dati ci aiuterà a capirne la dinamica.

Siamo soliti nelle nostre fabbriche fare manutenzione programmata. 

Tuttavia  se la la manutenzione non è sincronizzata con la produzione, se non rileviamo dati dal nostro processo produttivo, che cosa può accadere?

Per essere tranquilli siamo costretti a  fare sovra-manutenzione con il conseguente problema di aumentare i costi e magari avere a magazzino pezzi di ricambio non necessari.

Un difetto di progettazione

E se la gioia per aver acquisito un interessante ordine dalla catena di ristoranti “la buona pizza” si fosse tramutata dopo la consegna in delusione a causa di una marginalità molto inferiore alle previsioni?

E se questo fosse causato da un difetto di progettazione che ha portato a scarti durante le operazioni sul campo. 

Avere installato un sistema MES consente di sfruttare i dati sul campo per rimuovere difetti di progettazione o apportare miglioramenti di progettazione in una risorsa di produzione. 

Può essere costoso rallentare il processo produttivo ma forse può essere ancora più costoso scoprire che abbiamo avuto un problema troppo tardi.

Abbiamo fatto solo alcuni esempi e potremmo farne molti altri. 

Appare chiaro tuttavia come l’introduzione di un sistema MES che consenta di raccogliere ed analizzare dati dal processo produttivo possa assicurare l’ottimizzazione di tutte le risorse.

Che cosa non deve mancare in un sistema MES: le funzionalità principali

Abbiamo visto che lo scopo principale del sistema è quello di integrare i sistemi di gestione aziendale con i reparti produttivi facendo in modo che la “buona pianificazione” del nostro sistema ERP sia allineata con quello che accade realmente. 

Abbiamo fatto degli esempi random vediamo ora che cosa non deve mancare in un sistema MES.

Raccolta dati

Il sistema deve essere in grado di acquisire i dati di evento di produzione (numero pezzi prodotti, fermi, tempi effettivi di produzione) e tutte le variabili di processo che hanno caratterizzato la produzione (temperatura di una pressa, velocità, pressione dei macchinari).

Controllo e avanzamento delle fasi di produzione

Aver installato un sistema MES consente di focalizzare l’impegno delle nostre persone in attività ad alto valore aggiunto fornendo strumenti a tutte le figure coinvolte nel processo produttivo:

  • Al responsabile di produzione che dispone così di un ambiente per eseguire il lancio ordini di lavoro e favorire l’interrogazione dei macchinari per l’elaborazione di dati e statistiche.
  • Agli operatori che possono consuntivare gli ordini di lavoro leggendo barcode su postazioni condivise posizionate in punti prestabiliti dell’area di produzione oppure dichiarando l’inizio della loro attività su smart device posizionati a bordo macchina.

Gestione delle risorse di produzione

La disponibilità di dati degli impianti produttivi, (da macchine a controllo numerico, da impianti di lavorazione in continuo, macchine automatiche e semiautomatiche qualsiasi, con o senza PLC) integrati con i dati delle attività delle persone che operano sul processo produttivo consente una gestione completa delle risorse produttive.

Cosa possiamo fare per voi?

In questi ultimi anni la suite TeamSystem Enterprise è diventata leader di mercato nei sistemi di gestione della produzione.

ST Company accompagna i propri clienti nei progetti di Industria 4.0, di trasformazione digitale della fabbrica, utilizzando le tecnologie di TeamSystem.

ST Company, grazie alla sua competenza in ambito enterprise è stata scelta da TeamSystem come partner System Integrator e, in qualità di agente Star, opera direttamente per l’implementazione e l’integrazione dei prodotti TeamSystem su tutto il territorio nazionale.

 

Per informazioni o approfondimenti.

https://www.stcompany.it/contattaci/

 

Alessandro Guidi

Business Development

Giacomo

Sistemista Senior

Mago dell’infrastruttura. Non c’è server o Pc o rete che ha segreti per Giacomo, che unisce tanti anni di esperienza ad una disponibilità che tutti i clienti e colleghi apprezzano anche in orari impensabili per gli umani!

sornione, sempre disponibile

DAMIANO

General Manager e Cofounder

Titolare della ST Company, Damiano ha alle spalle molti anni di esperienza nell’ambito dei sistemi informativi aziendali SI occupa principalmente dello sviluppo del Business oltre a svolgere attività direzionali e di coordinamento. La personalità di Damiano corrisponde esattamente a quella di un leader: determinazione e caparbietà sono i tratti che lo contraddistinguono, oltre ad una forte perspicacia che gli permette di comprendere al volo persone e situazioni e di intraprendere la strada giusta per la nostra azienda. La capacità di bilanciare consigli, parole di incoraggiamento ed esortazioni fa di lui un vero spirito guida per tutti noi. Tifoso dell’Inter, è inevitabile lo scontro con gli juventini dopo ogni partita!

CAPARBIO, DETERMINATO, PERSPICACE

RICCARDO

Consulente Applicativo Area Finance e Co-Founder

Specializzato da molti anni nella gestione dell’area amministrativa delle nostre soluzioni informatiche, Riccardo mostra una personalità introversa, ma estremamente ricca di sfumature. Umile e sincero, dà sempre quel senso di sicurezza che spinge chiunque a ritenerlo affidabile e a poter contare sempre su di lui. Anche Riccardo coltiva numerose passioni, prima fra tutte quella per i motori ed in particolare per le moto. Non lasciatevi però ingannare dalla sua timidezza, Riccardo ha sempre la battuta pronta e un senso spiccato dell’ironia, che riversa spesso su Carlo, il suo compagno di scherzi preferito!

UMILE, SINCERO, AFFIDABILE

CARLO

Consulente Senior Area Business Intelligence

Consulente senior nell’area Analytics, Carlo porta con sé un bagaglio ricco di esperienze in ambito informatico e di progetto. Il suo senso critico lo porta a reinventarsi continuamente e a trovare sempre nuove strade.
Il nostro “Carletto” è una persona scrupolosa, attenta ai dettagli, competente ed estremamente volenterosa. La sua passione per lo sport è indiscussa e, di tanto in tanto, si cimenta in attività atletiche nuove.
Carlo allieta le nostre pause raccontandoci aneddoti divertenti sui suoi numerosi viaggi, portando in ufficio una ventata di culture diverse, di piatti tipici e di abitudini bizzarre degli abitanti dei posti che ha visitato.

SCRUPOLOSO, COMPETENTE, VOLENTEROSO
ALESSANDRO

Business Developer & Digital transformation advisor

Ogni azienda avrebbe bisogno di un coach che, armato di fischietto e di tanta pazienza, “alleni” la squadra costantemente. Noi il nostro coach ce l’abbiamo, ed è Alessandro! Specializzato in marketing ed organizzazione aziendale, Ale svolge il ruolo di moderatore, tenendoci per mano e aiutandoci a mettere ordine nel caos della quotidianità. Estremamente attento ai particolari, Ale è un vero e proprio osservatore della realtà: nonostante sia sempre pieno di idee nuove da proporci, ha anche la capacità di tirar fuori da ognuno di noi doti che non pensavamo neanche di avere grazie al dialogo e alla fiducia.

Moderatore, attenzione ai particolari, osservatore, pieno di idee.
PAOLO

Consulente Senior Area ERP

Senior consultant dell’area ERP e project manager dall’esperienza pluriennale, il nostro Paolo è il ritratto del consulente che ognuno di noi vorrebbe essere. Il suo senso pratico, unito alla indiscussa competenza, gli permette di trovare sempre una soluzione ad ogni problema. Paolo è una persona carismatica e dotata di vivacità intellettuale, se c’è lui a guidarti ogni ostacolo sembra meno insuperabile. Appassionato di calcio, non perde occasione per rimarcare le numerose vittorie della sua squadra del cuore, la Juve (attirando puntualmente su di sé le ire degli interisti!).

COMPETENTE, CARISMATICO, PRAGMATICO

MAX

Consulente Senior Area ERP

Max b. ha una personalità poliedrica e completa, che lo rende il porto sicuro dove poter attraccare. Senior consultant nell’area ERP, ha anni di esperienza alle spalle nel campo dell’informatica grazie alla quale non c’è query o VBScript che lo spaventi! Max è una persona sensibile ed accogliente, molto preparata dal punto di vista culturale e profonda nella componente umana. Tra le svariate passioni che coltiva, c’ è quella del cinema: ha davvero una citazione per ogni situazione. Il punto di forza di Max è senza dubbio la capacità di ascoltare, che gli permette di “mettersi nei panni” del suo interlocutore e di entrare nella sua stessa lunghezza d’onda.

PREPARATO, SENSIBILE, ACCOGLIENTE

CARMEN

Consulente Area ERP

Combatte la sua timidezza con la preparazione e lo studio. Con poche parole chiave riesce fare sintesi e dare struttura alle idee che emergono dal gruppo. Svolge il ruolo di Junior consultant in area ERP ma la sua capacità di dare struttura ai pensieri del gruppo le ha fatto acquisire rapidamente il ruolo di gestore delle procedure aziendali. Dona la sua disponibilità a componenti del gruppo con leggerezza e passione.

TIMIDA, INTROVERSA, DETERMINATA, STRUTTURATA

MASSIMO (Max F.)

Consulente Senior Area ERP

Max F. svolge il ruolo di consulente senior nell’area Analytics. Basta soltanto una rapida occhiata per comprendere quali sono i tratti distintivi della sua personalità: molto garbato, corretto e sincero, Massimo ha l’innata capacità di essere polivalente e di mostrare lealtà in ogni occasione. Determinato e pieno di idee, non si lascia spaventare da nuove sfide, affrontandole con serenità e disponibilità. Anche Massimo non è esente dai “dibattiti” calcistici, dando man forte a Paolo quando si tratta di tessere le lodi della “vecchia signora”!

EDUCATO, POLIVALENTE, LEALE, CORRETTO, SINCERO

MARCO

Sviluppatore informatico

Sviluppatore informatico da molti anni e tecnico puro, Marco può essere identificato attraverso due parole chiave: genio e sregolatezza! Per lui nessuna tecnologia è un mistero e affronta ogni tipo di problema grazie alla sua capacità di apprendere qualsiasi cosa in tempi brevissimi. La sua indiscussa competenza in ambito informatico ed il suo amore per l’IT ci porta, ogni tanto, a farci una domanda: sarà più affezionato a noi o al suo PC?!

GENIO E SREGOLATEZZA, INTUITIVO, POLIEDRICO

Giovanni

Consulente Senior Area ERP

Se sei in una stanza e hai l’impressione di essere travolto da un uragano c’è una sola spiegazione, è arrivato Giovanni! Senior consultant ERP da vari anni, Giovanni ha maturato esperienze di valore in molteplici aziende ed ha il potere di dare soluzioni rapidamente e di ogni genere. Uno dei suoi tratti distintivi è senza dubbio la tenacia, che caratterizza ogni sua attività. Dalla personalità molto dinamica, Giovanni unisce al suo essere instancabile un modo di fare estremamente gioviale e alla mano: pochi ingredienti che, uniti ai numerosi caffè della giornata, regalano una miscela davvero… esplosiva!
dinamico , tenace, instancabile, alla mano

Cristina

Amministratore ST Company

Sebbene Cristina non lavori nel front-line, la sua presenza aleggia sempre nell’aria, pronta a dare il suo consiglio quando necessario, il suo segno zodiacale è scorpione, e con questo abbiamo detto tutto!
 PRECISIONE, COMPETENZA, SUPPORTO

MAURIZIO

CTO

Maurizio vanta una pluriennale esperienza nell’ambito delle tecnologie informatiche. L’elevato grado di preparazione ed il vasto background lavorativo fanno di lui una figura professionale completa in cui skills tecniche e capacità di relazione trovano un solido equilibrio. La visione sulle tendenze delle nuove tecnologie, la forte determinazione e l’attitudine all’interazione con i clienti sono gli elementi che lo rendono una preziosa risorsa.

DETERMINAZIONE, COMPETENZA, VISIONE

DArio

Senior Consultant in area ERP Teamsystem
Rispecchia la determinazione nel voler approfondire qualsiasi tema gli venga posto: ha una cultura di base molto importante sia in ambito amministrativo (è iscritto all’albo dei commercialisti) sia tecnico ed applicativo, in quanto oltre a conoscere i processi amministrativi e commerciali e di produzione delle aziende, ha anche competenze tecniche in area programmazione, cosa che lo porta ad avere una visione a 360° del mondo ERP.

DETERMINATO, COMPETENTE

DAMIANO

General Manager e Cofounder

Titolare della ST Company, Damiano ha alle spalle molti anni di esperienza nell’ambito dei sistemi informativi aziendali SI occupa principalmente dello sviluppo del Business oltre a svolgere attività direzionali e di coordinamento. La personalità di Damiano corrisponde esattamente a quella di un leader: determinazione e caparbietà sono i tratti che lo contraddistinguono, oltre ad una forte perspicacia che gli permette di comprendere al volo persone e situazioni e di intraprendere la strada giusta per la nostra azienda. La capacità di bilanciare consigli, parole di incoraggiamento ed esortazioni fa di lui un vero spirito guida per tutti noi. Tifoso dell’Inter, è inevitabile lo scontro con gli juventini dopo ogni partita!

CAPARBIO, DETERMINATO, PERSPICACE